SUPERARE LA SCLEROSI COMMERCIALE NEL SETTORE AUTOMOTIVE

  1. I) IL SETTORE AUTOMOTIVE IN EVOLUZIONE; BREVI INDICAZIONI :

 L’OFFERTA DI NUOVI MODELLI DI AUTOMOBILI, E’ CARATTERIZZATA DA CONTENUTI TECNICI E TECNOLOGICI IN CONTINUA RIVOLUZIONE , SPESSO MA NON SEMPRE POSITIVA ; E DA UNA RICERCA ESTETICA DI ROTTURA RISPETTO AD UNA TRADIZIONE ABITUALMENTE MENO RADICALE.

NE CONSEGUE CHE L’ASPETTO COMMERCIALE CONTA MENO DI PRIMA NELLA SCELTA DI UN’AUTOMOBILE DA PARTE DI UN NUOVO PROSPETTO O ANCHE DI UN CLIENTE “FEDELE” :

 DUNQUE LA “TECNICA” ERODE IL COMMERCIO ? MA NO.

 II) I GRANDI “FLOP” DELLE MERAVIGLIOSE REALIZZAZIONI DELLA “TECNICA” :

 L’ELETTRIFICAZIONE DELLE AUTOMOBILI.

LA VETTURA A GUIDA AUTONOMA…

 DEDUZIONE ? VENDERE!

 III) “BACK TO TRADE”!

 LA VENDITA DELLE AUTOMOBILI DEVE ESSERE AFFIDATA AI VENDITORI. SEMPRE DOPO SELEZIONE.

 LA SELEZIONE DEI VENDITORI DEVE ESSERE AFFIDATA A CHI HA GIA’ VENDUTO DELLE AUTOMOBILI, CON RISULTATI ECONOMICI  E PROVVIGIONI NEL PRIMO DECILE DEGLI ADDETTI.

 LA PRESENZA IN SALONE  DI UN VENDITORE E’ UN SINTOMO NEGATIVO, SALVO SE OBIETTIVI DI VENDITA SUPERATI IN OGNUNO DEGLI ULTIMI TRE MESI.

 IL TITOLARE DELL’AZIENDA DEVE ESSERE PRESENTE A TUTTE LE RIUNIONI DI VENDITORI.

 DA NON DIMENTICARE   :  UN VENDITORE CHE LASCIA L’AZIENDA PORTA CON SE’ LE COORDINATE DEI CLIENTI MIGLIORI .

 ETC.

 IV) MODUS OPERANDI E ONORARI DELLA CONSULENZA:

 LA “NUOVA CONSULENZA N°7- 2019” SARA’ SEGUITA PERSONALMENTE DA ERNEST FERRARI, SECONDO UN CALENDARIO CHE PREVEDERA’ DUE/TRE INCONTRI QUINDICINALI IN CONCESSIONARIA, SALVO NECESSITA’ SUPPEMENTARI DA CONCORDARE IN OCCASIONE DEL PRIMO INCONTRO.  

 AGLI INCONTRI CON E.F. PARTECIPERANNO IL CONCESSIONARIO E DUE/TRE COLLABORATORI O SOCI CHE VORRA’ INDICARE, AI QUALI IL CONCESSIONARIO POTRA’ AGGIUNGERE LA SQUADRA DI VENDITA, PREVIO ACCORDO CON E.F.

 GLI ONORARI DELLA CONSULENZA SARANNO DI TREMILASEICENTO EURO AL NETTO DI IVA 22%.

 LE SPESE DI VIAGGIO E EVETUALE VITTO/ALLOGGIO SARANNO A CARICO DEL CONCESSIONARO CLIENTE.