SOSTEGNO CAUSE

SOSTEGNO CAUSE CIVILI NEI CONFRONTI DELLA CASA CONCEDENTE

Obiettivo e impostazione della Consulenza:

                L’obiettivo della Consulenza è assicurare alla committente ed ai legali della stessa un sostegno tecnico altamente qualificato in materia di :

  1. Regolamentazione europea : Regolamenti 330/10, 461/10 e testi complementari; Regolamento 1400/02 e testi complementari; comunicazione “de minimis” ; interventi e comunicazioni della Commissione europea.
  2. Analisi Contratti di Concessione ; contratti di Assistenza post vendita.
  3. Problematiche commerciali.
  4. Valutazione danni subiti ed emergenti.
  5. Argomentazioni ed indicazioni per l’atto di citazione e gli ulteriori documenti relativi alla Causa.
  6. Impostazione delle eventuali transazioni con la Casa concedente.
  7. Impostazione delle tematiche ed argomentazioni di eventuali conciliazioni, arbitrati o CTU.

Modus operandi.

La  Consulenza si svilupperà secondo questo schema :

  1. Analisi della documentazione messa a disposizione dalla Committente e colloquio  approfondito con la committente e l’ Avvocato di fiducia della stessa.
  2. Elaborazione e condivisione della strategia da applicare nei confronti della Casa concedente:
  • Prima di avviare la causa civile .
  • Durante le fasi successive.

3 .  Interfaccia con l’ Avvocato di fiducia della Concessionaria e contributo eventuale alla redazione dei documenti relativi alla controversia, come ad esempio:

  • Esposto all’Autorità Garante della Concorrenza e del mercato.
  • Atto di citazione.
  • Corrispondenza con la controparte.

Estensioni possibili della Consulenza (Onorari da concordare). 

  • Preparazione della documentazione relativa ad eventuale conciliazione, o arbitrato, o CTU.
  • Intervento del Consulente in qualità di arbitro di parte o di consulente tecnico di parte.
  • Analisi, interpretazione e confutazione della documentazione tecnica della Controparte (esempio : Studio di geomarketing per giustificare una revoca).
  • Intervento del Consulente in unatransazione tra le parti, concordata dai rispettivi legali.

Onorari e altri costi ; riduzioni ed agevolazioni.

Onorari di inizio attività : 7.500 euro + iva ;

Onorari all’invio “dell’atto di citazione” :7.500 + iva;

Onorari a fine causa: 12% su risarcimento o transazione.

Altri costi : Spese viaggi  (aereo o ferrovia) ; vitto e alloggio in caso di pernottamento.