BUSINESS PLAN

CONSULENZE BUSINESS PLAN A 5 ANNI PER LO SVILUPPO DELL’AZIENDA

PREMESSA.

  • L’ESPANSIONE DEI MERCATI DELL’AUTOMOTIVE IN ITALIA è Già IN ATTO, SIA PURE CON RITMI DIVERSI PER I TRE RAMI DEL SETTORE (AUTOMOBILI, VEICOLI COMMERCIALI E INDUSTRIALI, MOTOCICLI E SCOOTER).
  • LE CASE CONCEDENTI DELLE VARIE MARCHE HANNO Già PRESO IN CONTO IL RITORNO DEL MERCATO, E HANNO INSERITO NEI LORO BUDGET E PIANI PLURIENNALI NON SOLTANTO I NUOVI OBIETTIVI COMMERCIALI E I NUOVI OBIETTIVI FINANZIARI ED ECONOMICI CHE RICHIEDERANNO ALLE RETI DI MARCA DI REALIZZARE, MA ANCHE I NUOVI STANDARD/CRITERI QUALITATIVI CHE LE STESSE RETI DOVRANNO RISPETTARE PER RIMANERE NELLA RETE.
  • GLI OPERATORI DEL MERCATO, SIANO ESSI CONCESSIONARI O RIPARATORI DELLE RETI DI MARCA, DOVRANNO PERTANTO RIVEDERE SOSTANZIALMENTE, E SPESSO RIDEFINIRE DEL TUTTO, I LORO PROGETTI DI SVILUPPO DELL’AZIENDA. ALL’INTERNO DELLA STESSA RETE DI MARCA OPPURE NO ; AGGIUNGENDO NUOVI MANDATI OPPURE NO ; ETC.

OBIETTIVI DELLA CONSULENZA

  • PORTARE L’AZIENDA AD UN LIVELLO DI EFFICACIA COMMERCIALE ED ECONOMICA TALE DA OTTIMALIZZARE IL SUO IMPATTO NEL MERCATO (VENDITE), E TALE DA MASSIMIZZARE IL SUO APPEAL NEI CONFRONTI DELLA MARCA/DELLE MARCHE RAPPRESENTATE DALL’AZIENDA.
  • METTERE L’AZIENDA IN CONDIZIONE DI POTER SCEGLIERE SE RIMANERE NELL’AMBITO DELLA STESSA MARCA , AD UN LIVELLO IDENTICO O SUPERIORE A QUELLO ATTUALE (UPGRADING) ; O SE CAMBIAR MARCA CRESCENDO SUL MERCATO IN TERMINI COMMERCIALI ED ECONOMICI.  .

CONTENUTI DELLA CONSULENZA (PER SOMMI CAPI).

  • ANALISI DELLA SITUAZIONE AZIENDALE AD INIZIO CONSULENZA (IL MERCATO LOCALE : ANALISI ; ESAME CONTRATTI CON LE CASE; CORRISPONDENZA DI RILIEVO ; CONTROVERSIE O CAUSE CIVILI RECENTI O IN CORSO ; ORGANIZZAZIONE INTERNA DELL’AZIENDA; OBIETTIVI E RISULTATI COMMERCIALI ; ANALISI BILANCI RECENTI; ETC).
  • DEFINIZIONE DELLA STRATEGIA DA APPLICARE
  • ELABORAZIONE DEL BUSINESS PLAN A CINQUE ANNI

MODUS OPERANDI.

DA UNO A DUE INCONTRI PRESSO L’AZIENDA OPPURE PRESSO LO STUDIO DEL CONSULENTE (ROMA) ; CONFERENZE TELEFONICHE O SKYPE ; E –MAIL

ONORARI E ALTRI COSTI.

  • ONORARI DEL CONSULENTE : 7.500 EURO AL NETTO DI IVA .
  • ALTRI COSTI : SPESE VIAGGI E TRASFERTA PER VIAGGIO AEREO O PERNOTTAMENTO
  • EVENTUALI CONDIZIONI AGEVOLATE PER CLIENTI ABITUALI O AZIENDE CON FATTURATO ANNUO INFERIORE A 4 000 000 DI EURO AL NETTO DI IVA.