AZIENDE IN DIFFICOLTA’.

DUE NUOVE “CONSULENZE 2018”. ( 4 NOVEMBRE 2017).

 LE DUE “NUOVE CONSULENZE 2018” NASCONO DALLE SITUAZIONI DI GRANDE O  ESTREMA DIFFICOLTA’IN CUI SI TROVANO MOLTE  AZIENDE DI DISTRIBUZIONE / RIPARAZIONE IN ITALIA.  LA COSA E’ IN SE’ SORPRENDENTE, DATA LA CONGIUNTURA ECONOMICA FONDAMENT- ALMENTE POSITIVA . IN REALTA’, LE DIFFICOLTA’ PROVVENGONO ESSENZIALMENTE, A NOSTRO AVVISO, DALL’ECCESSIVA , SPESSO ABUSIVA “DIPENDENZA ECONOMICA” DELLE RETI NEI CONFRONTI DELLE CASE CONCEDENTI. 

_________________________

CONSULENZA A :

DIAGNOSI E PRIMO SOCCORSO ALLA CONCESSIONARIA / ORGANIZZATA/  OFFICINA.

LE PROBLEMATICHE PRESE IN CARICO DALLA  CONSULENZAA” SONO DI NATURA COMMERCIALE ED ECONOMICA.  A QUESTA CATEGORIA APPARTENGONO, A TITOLO DI ESEMPI, LA SCARSA REDDITIVITA’ DELL’AZIENDA ; IL NON RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI VENDITA O DI CUSTOMER SATISFACTION … E LE RELAZIONI TESE O NEGATIVE TRA I VARI LIVELLI DI DISTRI- BUZIONE , PER ESEMPIO TRA CONCESSIONARIA E ORGANIZZATI.

SIA LA DIAGNOSI CHE IL PRIMO SOCCORSO SARANNO PRESI IN CARICO DAL CONSULENTE , IL MODUS OPERANDI CONSISTE IN UN MASSIMO DI TRE INCONTRI DI MEZZA GIORNATA CON IL TITOLARE  E I COLLABORATORI CON UN IMPORTANTE FUNZIONE AZIENDALE (RESPONSABILE VENDITE ; CAPO OFFICINA ; RESPONSABILE RICAMBI ; RESPONSABILE AMMINISTRATIVO … ) E/O  GLI ESPERTI ABITUALI DELL’AZIENDA (COMMERCIALISTA , COMUNICAZIONE. )

GLI ONORARI DEL CONSULENTE PER LA CONSULENZA DIAGNOSI E PRIMO SOCCORSO AMMONTANOA 4 500 EURO AL NETTO DI IVA.

CONSULENZA B :”PROBLEMATICHE URGENTI/PRIORITARIE DELL’ AZIENDA”.

LE PROBLEMATICHE DELLA CONSULENZA B SONO:

  • IL RISCHIO FALLIMENTO DELL’AZIENDA.
  • IL RISCHIO DI RECESSO O RISOLUZIONE IMMEDIATA DEL CONTRATTO DI CONCESSIONE,

IL CONSULENTE ANALIZZERA’ LE PROBLEMATICHE DI CUI SOPRA E I CONTRATTI DI CONCESSIONE.  INOLTRE, ESAMINERA’ E ANALIZZERA’ LA SITUAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DELL’AZIENDA, SULLA BASE DEGI ULTIMI TRE BILANCI ANNUALI DISPONIBILI.

IL MODUS OPERANDI DELL’ATTIVITA’ DI CONSULENZA CONSISTE IN UN MASSIMO DI QUATTRO INCONTRI DELLA DURATA DI QUATTRO/SEI ORA L’UNO. OLTRE AL TITOLARE /AD/DG, PARTECIPERANNO ALL’INCONTRO I COLLABORATORI DI PRIMO LIVELLO CON INCARICHI FINANZIARI, AMMINISTRATIVI, FISCALI, LEGALI.

SE IL TITOLARE LO GIUDICHERA’ OPPORTUNO, PARTECIPERANNO AGLI INCONTRI I COLLABORATORI ESTERNI DELL’AZIENDA  (COMMERCIALISTA ; FISCALISTA…)

GLI ONORARI DEL CONSULENTE PER LA CONSULENZA B AMMONTANO A 4500 EURO AL NETTO DI IVA.