BLOG 6 MARZO 2019 ; DA ERNEST FERRARI : “DOMANI, L’AUTOMOBILE VINCENTE ; GRAZIE ALLA TAV” .

BLOG 6 MARZO 2019, DA ERNEST FERRARI

“DOMANI , L’AUTOMOBILE VINCENTE ; GRAZIE ALLA TAV”.

I) INTRODUZIONE  FRANCO-PIEMONTESE .

         Un giorno, l’Avvocato , parlando dell’economia, dell’automobile  e della sua Fiat, disse : “la festa è finita“. Aveva ragione; ma oggi, avrebbe torto? Probabilmente si, perché nonostante l'”insipienza e la boria”dei Grillini- M5S, l’Automobile sta per vivere una nuova stagione di successi . Grazie alla TAV, e se Salvini otterrà finalmente una soddisfazione meritata.

            Devo aggiungere che può capitare ad una Casa automobilistica di primo piano, come Citroen, di respingere sistematicamente ai mittenti i messaggi commerciali provenienti dal pubblico. Ora, come ho scritto in un Blog recentissimo, questa prassi della Casa francese è un vulnus inflitto alla libera concorrenza.  Il Blog in oggetto è assai difficile da reperire sul mio sito, probabilmente  per effetto di una mia manovra sbagliata sulla tastiera .

II) TAV + AUTO = SINERGIE.

               Mentre sto scrivendo, il Governo non ha ancora preso un decisione definitiva sul completamento o meno della TAV. Gli argomenti delle due parti in ballo (M5S da un lato ; F.I. , Lega e forse PD dall’altro) sono noti. Manca tuttavia un argomento, a mio immodesto avviso, essenziale : Una TAV  completata favorirà l’espansione dell’Automobile, per due ragioni (più una) almeno :

  1. Il trasporto per ferrovia delle Automobili sarà agevolato e potrà essere incrementato ; si potrà , in particolare, affrontare con miglior efficacia e sicurezza, la stagione invernale e altri eventi meteorologici.
  2. Inoltre, il trasporto pesante via gomma (camion, etc.) potrà essere ridotto, a tappe, e dedicato all’Automobile, ai Veicoli commerciali  e ai Motocicli .
  3. Anche il commercio automobilistico (Concessionarie; Officine… ) potrà ricavarne cospicui vantaggi…  non tutti prevedibili oggi.

III) CONCLUSIONI: L’AUTO, DALL’INVERNO ALLA PRIMAVERA .

  1. Si continua a perdere tempo: la TAV deve essere completata al più presto, e gli altri investimenti previsti sono la parte essenziale della ripresa econo- mica necessaria al Paese. La primavera, purtroppo, deve attendere il semaforo verdegiallo dei vari Di MaioToninelli e confratelli.
  2. L’Europa non dorme ; la Francia non dorme ; la Germania non dorme. La Cina sta diventando la prima potenza automobilistica mondiale ; gli Stati Uniti ne saranno il  challenger, o viceversa. Realizzata la Brexit, la Gran Bretagna tornerà ad essere  un “main player a livello mondiale.
  3. Dunque, la  primavera climatica sta arrivando ; e quella automobilistica è già in corso.
  4. Sarà molto calda. Soprattutto per i dilettanti. Buona fortuna…
  5. … comunque vada, il mercato automobilistico sarà in crescita, anche se non per tutti…
  6.  Del resto, scarseggiano le idee nuove , e anche quelle riciclate…
  7. …e fatta salva la rara e  inutilizzabile intuizione degli “eletti” M5S, fautori e complici della catastrofica politica messa in atto dal 4 marzo 2018, giorno funeste che apre una nuova , vecchia, vetusta, personalissima uscita sotto  pernacchia, con Risciò, Calesse o Diligenza gratis .
  8. Si dirà : “Aspettiamo che la TAV sia  un flop, e il “Reddito” un trionfo”. Allora soltanto, si potrà aprire la caccia al bischero.

_____________

Testo definitivo e completo .

                  Scritto con sollazzo a Roma, da Ernest Ferrari, il 6 marzo  2019

 

Autore: Ernest Ferrari

PRIME CONSIDERAZIONI : L'AUTOMOBILE HA DUE ANIME : DA UN LATO, SERVE A TRASPORTARE LE PERSONE E GLI OGGETTI DA UN PUNTO AD UN ALTRO. D'ALTRO LATO, E' UN FORMIDABILE FATTORE DI INCREMENTO DELLA LIBERTA' INDIVIDUALE DEGLI ESSERI UMANI. DETTO QUESTO, NON MI SONO MAI INNAMORATO DEL PRODOTTO " AUTOMOBILE". E NEMMENO OGGI O FRA 10 ANNI PERDERO' LA TESTA PER UNA MACCHINA, MALGRADO GLI INVESTIMENTI IMPONENTI DELLE CASE AUTOMOBILISTICHE PER RENDERLO TECNICAMENTE ED ESTETICAMENTE PERFETTO . PER ME, CONTA LA DISTRIBUZIONE (VENDITA) E LA RIPARAZIONE DEL PRODOTTO. IN UNA PAROLA : MI INTERESSA IL MERCATO E SOLTANTO IL MERCATO . INOLTRE, CREDO CHE CHI SI INNAMORA DELLE MACCHINE NON OTTIMIZZA MAI IL BUSINESS DELLA PROPRIA AZIENDA. MOLTE VOLTE , NE HO AVUTO LA PROVA.