BLOG 5 DICEMBRE 2018 DA ERNEST FERRARI : “AUTOMOBILE : LA “LUNGA MARCIA” DELLA CINA E LE ALLEANZE DEGLI ALTRI…”

BLOG 5 DICEMBRE 2018, DA ERNEST FERRARI : 

“AUTOMOBILE :

LA “LUNGA MARCIA” DELLA CINA E LE ALLEANZE DEGLI ALTRI…”

_____________

I )INTRODUZIONE: NON E’ UNA”RIVOLUZIONE CULTURALE”.

          PER CHE  IL PRESIDENTE AMERICANO DONALD TRUMP ABBIA DECISO DI TRATTARE CON LA CINA SULL’AVVENIRE DEL PIANETA (DI QUESTO PARLIAMO !), SIGNIFICA CHE STIAMO ENTRANDO IN UNA NUOVA ERA POLITICA ED ECONOMICA, SENZA CHE CI SIA STATA NECESSITA’, QUESTA VOLTA,  DI UNA RIVOLUZIONE, CULTURALE O MENO… L’ESPANSIONE ATTUALE  E FUTURA DELL’ECONOMIA CINESE, SARA’ ACCOMPAGNATA DA UNA FORTE CRESCITA DELLA MOTORIZ -ZAZIONE IN CINA… E DELLE ESPORTAZIONI DELLA PRODUZIONE AUTOMOBILISTICA CINESE.

        IN EFFETTI, LA CINA E’ ANCHE DIVENTATA UNA “GRANDE POTENZA” AUTOMOBILISTICA, SIA IN TERMINI DI PRODUZIONE CHE DI MERCATO. TRATTANDOSI DI UN “MAIN PLAYER” SULLA SCENA MONDIALE, CON UN POTENZIALE IMMENSO, CORRELATO ALLA POPOLAZIONE NON ANCORA MOTORIZZATA DEL PAESE, LA CINA NON PUO’ ESSERE TRASCURATA DA NESSUNO, NEPPURE… DAL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI: NON SARANNO I DAZI  SULLE IMPORTAZIONI DI AUTO NEGLI USA A FRENARE L’INDUSTRIA AUTOMOBILISTICA IN CINA.

II) VERSO UN NUOVO MICRO/MACROCOSMO AUTOMOBILISTICO.

          OGGI, 5 DICEMBRE 2018, TUTTA LA STAMPA RIPORTA IL PROGETTO DI ACCORDO TRA FORD E VOLKSWAGEN. QUESTA NOTIZIA SULL’AUTO- MOBILE E’ DI GRAN LUNGA-A NOSTRO AVVISO- QUELLA CHE POTRA’ MAGGIORMENTE CAMBIARE IL NOSTRO MICROCOSMO (O MACRO) DA DIECI ANNI A QUESTA PARTE.

          DA ANNI, IN EFFETTI, IL TRIO “VOLKSWAGEN-TOYOTA-GENERAL MOTORS” DOMINA IL MERCATO MONDIALE DELL’AUTOMOBILE. MA OGGI O DOMANI, UN “QUARTO INCOMODO” (FORD-VW)  POTRA’ SBARAGLIARE L’EQUILIBRIO ATTUALE. SENZA DIMENTICARE CHE IL FATTORE CINA (VEDI PRIMO PARAGRAFO) NON POTRA’ CHE RAFFORZARSI… E INFLUENZARE L’INTERA SCACCHIERA DELL’AUTOMOBILE MONDIALE.

III) PROSPETTIVE E CONCLUSIONI. 

        A NOSTRO AVVISO, VA DA SE’ CHE L’AUTOMOBILE ITALIANA CONTA MENO OGGI, RISPETTO A IERI/SEI MESI FA. NON SOLO PER QUELLO CHE ABBIAMO APPENA SCRITTO IN MERITO ALLA CINA– CHE SA PRODURRE AUTOMOBILI E DISPONE DI UN MERCATO  STERMINATO- MA ANCHE PERCHE’ IL GRUPPO FCA SEMBRA GIA’ OGGI  PIU’ PICCOLO PER SEMPLICE EFFETTO DELLA TRATTATIVA FORD-VW. SE POI LA TRATTATIVA ANDRA’ IN PORTO, FCA  SARA’UN GRUPPO DECISAMENTE  FRAGILE RISPETTO ALLA CONCORRENZA.

               NON SAPPIAMO SE FCA DISPONE DI UNA STRATEGIA DI EMERGENZA PER FAR FRONTE A SITUAZIONI CRITICHE, COME QUELLA APPENA DESCRITTA. SE COSI’ NON FOSSE, LA RICERCA DI UN PARTNER SAREBBE PROBABILMENTE INDISPENSABILE. MA QUALE GRUPPO, O MARCA, SAREBBE DISPONIBILE AD ALLEARSI A FCA, DATO CHE VW E FORD HANNO SCELTO UN’ALTRA VIA ?

               FCA ERA, NELL’ERA MARCHIONNE, UN’AZIENDA IN CRESCITA, MA OCCUPAVA SOLTANTO IL SETTIMO POSTO IN TERMINI DI VOLUMI PRODOTTI E VENDUTI .  E OGGI, LE MANOVRE IN CORSO TRA I GRUPPI AUTOMOBILISTICI, NON POSSONO CHE INCITARE FCA ALLA PRUDENZA.

TESTO PROVVISORIO, SCRITTO DA ERNEST FERRARI A ROMA IL 5 DICEMBRE 2018

Autore: Ernest Ferrari

PRIME CONSIDERAZIONI : L'AUTOMOBILE HA DUE ANIME : DA UN LATO, SERVE A TRASPORTARE LE PERSONE E GLI OGGETTI DA UN PUNTO AD UN ALTRO. D'ALTRO LATO, E' UN FORMIDABILE FATTORE DI INCREMENTO DELLA LIBERTA' INDIVIDUALE DEGLI ESSERI UMANI. DETTO QUESTO, NON MI SONO MAI INNAMORATO DEL PRODOTTO " AUTOMOBILE". E NEMMENO OGGI O FRA 10 ANNI PERDERO' LA TESTA PER UNA MACCHINA, MALGRADO GLI INVESTIMENTI IMPONENTI DELLE CASE AUTOMOBILISTICHE PER RENDERLO TECNICAMENTE ED ESTETICAMENTE PERFETTO . PER ME, CONTA LA DISTRIBUZIONE (VENDITA) E LA RIPARAZIONE DEL PRODOTTO. IN UNA PAROLA : MI INTERESSA IL MERCATO E SOLTANTO IL MERCATO . INOLTRE, CREDO CHE CHI SI INNAMORA DELLE MACCHINE NON OTTIMIZZA MAI IL BUSINESS DELLA PROPRIA AZIENDA. MOLTE VOLTE , NE HO AVUTO LA PROVA.